Alessio Luffarelli - Sito Web
Sei qui: Programmi e progetti / Sincronizzazione Cartelle

ESISTE UNA VERSIONE AGGIORNATA DI QUESTO PROGRAMMA: SINCRONIZZAZIONE CARTELLE v2.


Sincronizzazione Cartelle - Guida di base.
Clicca qui per scaricare il programma [zip - 78k].
Clicca qui per vederne uno screenshot.

Importante: prima di scaricare questo programma è necessario leggere le note legali.

Qui di seguito, invece, c'è una breve documentazione.


INTRODUZIONE

Sincronizzazione Cartelle è un programma per Windows che consente di sincronizzare il contenuto di due cartelle in modo intelligente. Effettua cioè una copia del contenuto della cartella sorgente nella cartella di destinazione, copiando o eliminando solo i file e le cartelle effettivamente necessari, al fine di velocizzare le operazioni. Ecco come agisce il programma per sincronizzare due cartelle.

Per ogni elemento (file o cartella) delle due cartelle (sorgente e destinazione) effettua le seguente operazioni:

  • Se l'elemento è contenuto in sorgente ma non in destinazione, questo viene copiato in destinazione.
  • Se l'elemento è contenuto in destinazione ma non in sorgente, questo viene rimosso da destinazione.
  • Se l'elemento è presente in entrambe le cartelle, viene copiato in destinazione solamente se quello nell'origine è più recente di quello in destinazione (rispetto alla data di creazione o di ultima modifica).

In nessun caso il programma altera il contenuto della cartella sorgente!!

Ma allora cosa cambia da un normale programma di Back-Up?
Una normale utility di backup non consente di mantenere aggiornato il contenuto di una cartella con quello di un altra, ma solo di creare copie aggiuntive, impiegando tempo per copiare anche i file che non sono stati modificati dall'ultimo backup. Anche utilizzando un tipo di backup incrementale o differenziale, che consentono di aggirare questo inconveniente, non si potrà mai fare in modo di cancellare delle cartelle o dei file dalla destinazione se queste non sono presenti nell'origine (un programma di backup serve proprio per ripristinare tali file a seguito di cancellazioni accidentali!!).

Inoltre, la maggioranza dei programmi di back up, effettua la copia dei file comprimendoli in un unico file, non permettendo quindi di recuperare "al volo" un singolo file. Inoltre il file compresso è, nella maggioranza dei casi, leggibile solo dal programma che lo ha creato, costringendovi quindi a utilizzare sempre lo stesso programma per recuperare i dati.

Sincronizzazione Cartelle, invece, non crea un singolo file con il contenuto dei vostri dati, ma ricrea la struttura esatta (file, cartelle e sotto-cartelle) della cartella di origine in quella di destinazione.

Sincronizzazione Cartelle è in grado di funzionare anche in rete.

COME SI INSTALLA

Sincronizzazione Cartelle è stato sviluppato con tecnologia Microsoft .Net, quindi per poterlo eseguire, è necessario aver installato sul proprio computer il .Net Framework di Microsoft (liberamente scaricabile dal sito Microsoft o da Windows Update). Se non sapete se sul vostro computer è presente il Framework.Net, è sufficiente provare il programma: se funziona significa che tutto l'occorrente è già correttamente installato.

Il programma non necessita di installazione. Per eseguirlo è sufficiente lanciare l'eseguibile SincronizzazioneFile.exe, presente nella cartella del programma. Si consiglia comunque, per un uso agevole del programma, di porre tale cartella nella cartella Programmi di Windows e di creare un collegamento al programma nel menù di avvio. Nelle future versioni del programma sarà prevista una procedura di installazione automatica.

COME SI USA

Si deve selezionare una cartella che si intende utilizzare come sorgente della sincronizzazione. Il contenuto di tale cartella non verrà in nessun caso modificato. Selezionare ora una cartella di cui sincronizzare il contenuto con quello della cartella sorgente. Per eseguire la sincronizzazione premere ora il pulsante Avvia.

Le cartelle selezionate possono essere nel computer in uso, anche su dischi fisici differenti e esterni, oppure possono essere scelte fra le unità disponibili nella propria rete locale. Sincronizzazione Cartelle può infatti essere eseguito per la sincronizzazione di dati in una LAN.
Le cartelle selezionate non possono essere contenute una dentro l'altra.

ATTENZIONE: Tutti gli elementi (file o cartelle) che sono presenti nella cartella di destinazione e di cui non vi è il corrispettivo elemento (file o cartella) nella cartella selezionata come sorgente, saranno rimossi permanentemente.

AVVERTENZE

Per utilizzare questo programma dovete accettare le condizioni della sezione note legali.

BUG NOTI

Ecco la lista dei bug noti:

  1. Se si selezionano la cartella di destinazione e la cartella sorgente nello stesso percorso e con nomi che hanno la parte iniziale uguale, il programma non permette di avviare la sincronizzazione. Esempio: sorgente = "c:\miacartella1", destinazione = "c:\miacartella2".
  2. I percorsi delle cartelle che hanno una lunghezza superiore a 256 caratteri producono un errore non gestito che blocca il programma.

SEGNALAZIONI

Vi sarei grato se mi segnalaste errori o bug presenti nel programma. Sono ben accetti anche suggerimenti o commenti di vario genere. Ecco come contattarmi.

(C) Alessio Luffarelli